Salta al contenuto principale
  1. Scrivere/

I lavori con Filtri

img

I primi due lavori di Filtri - Collettivo di Agitazione Culturale sono state due serie di articoli scritte nel 2015 e nel 2017. Mutuando dalle serie tv, ognuna era suddivisa in stagioni.

Questi sono Six Memos e Fantasia che saccheggiano deliberatamente tre classici della saggistica italiana:

  • Lezioni americane: Sei proposte per il prossimo millennio (1988), Italo Calvino, Mondadori;
  • Grammatica della fantasia. Introduzione all’arte di inventare storie (1973), Gianni Rodari, Einaudi;
  • Fantasia (1977), Bruno Munari, Laterza.

La serie Six Memos è suddivisa in sei stagioni (Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità, Molteplicità), ognuna con un articolo collettivo introduttivo, un articolo a testa (all’epoca eravamo in tre) e qualche contributo extra casuale, per esempio Capitan Scoreggia o le vignette di Astrothumb.

La serie Fantasia aveva invece tre stagioni (Combinatoria, Futura, Pratica), composte da un episodio introduttivo scritto da uno del collettivo e diversi contributi esterni. Da questa serie Filtri ha poi deciso di organizzare un festival.

Successivamente il collettivo ha deciso di darsi ai podcast, registrando altre tre serie: nel 2018 Numeri e Contemporanea, nel 2020 Incèrto.


Egoismo di gruppo

A fine agosto 2016 ho scoperto dell’esistenza de La Salamandra CPI, una protezione civile nata in seguito al terremoto de L’Aquila nel 2009, che si è attivata poi per altri successivi diversi eventi catastrofici tra cui, più recentemente, il sisma in Emilia del 2012 e quello del 24 agosto scorso di Amatrice.

Non cambia di una virgola

Davvero l’esattezza del punteggiare si addice alla scrittura come strumento di elegante precisone, e con effetti di senso moltiplicati quando esprit de géométrie e esprit de finesse si compongono in mirabile unità.